Chirurgia orale

  • chirurgia orale cassino

Tra le diverse terapie possiamo riscontrare:

 

Chirurgia orale: La chirurgia orale è quella branca dell’odontostomatologia che presiede alla diagnosi e al trattamento chirurgico delle malattie, lesioni e difetti della dentatura e dei mascellari, nonchè della cavità orale e delle strutture ad essa associate; generalmente può essere condotta, nei pazienti sani e normali, ambulatorialmente mediante l’utilizzo di anestesia locale.

Exodonzia semplice: è la pratica clinica di estrazioni di denti o di frammenti dentari tramite un approccio intra-alveolare volto alla rimozione dalla loro sede senza che sia necessario creare un accesso chirurgico per estrarli.

Exodonzia chirurgica: è la rimozione di denti o di frammenti dentari tramite un approccio transalveolare, laddove l’accesso e la liberazione del dente o dei suoi frammenti si ottiene mediante una via creata chirurgicamente.

Rimozione terzi molari mandibolari: è la rimozione chirurgica dei terzi molari mandibolari. Le indicazioni per la rimozioni chirugiche si dividono in principali e secondarie. Nel caso delle indicazioni principali si tratta della rimozione profilattica di denti asintomatici, frequentemente eseguita per motivi ortodontici, carie o malattie paradontali.  Nel secondo caso si tratta di rimozione a seguito di precedenti tentativi di estrazioni falliti, patologie associate, quali cisti o meno frequentemente neoplasie.

Terzi Molari - Studio Dell'Olmo

Inclusioni dentarie: sebbene con frequenza minore rispetto a quella che compete al terzo molare mandibolare, altri denti sono soggetti al fenomeno dell’inclusione. A tal proposito quelli maggiormente interessati sono il terzo molare mascellare, il canino mascellare, e i premolari mandibolari. I terzi molari mascellari, quando presenti, vengono generalmente estratti insieme ai loro antagonisti mandibolari.

Gestione infezioni odontogene: l’infezione è causata dalla penetrazione di microrganismi patogeni all’interno dei tessuti che ne sono normalmente esenti. Ciò può condurre alla distruzione dei tessuti stessi, distruzione secondaria sia alla risposta infiammatoria dell’ospite sia al rilascio di prodotti tossici da parte degli organismi infettati. La terapia antibiotica rappresenta esclusivamente una misura aggiuntiva all’asportazione chirurgica e al drenaggio dei tessuti infetti.

Il seno mascellare: è conoscituo anche come antro di Highmore. Appartiene alle cavità paranasali, insieme ai seni frontale. sfenoidale ed etmoidale. Il seno prende origine da un’escrescenza del tessuto di rivestimento delle cavità nasali embrionarie che penetra all’interno del tessuto osseo circostante e che andrà a costituire l’osso mascellare.

Chirurgia pre-protesica: viene eseguita con lo scopo di facilitare o aiutare la successiva costruzione di una protesi e assicurare una base stabile per essa, al fine di semplificare il suo disegno e costruzione, promuovere la ritenzione della protesi dentaria, contrastare l’effetto delle forze dislocanti che si sviluppano durante la normale funzione orale, ridurre il potenziale sfavorevole di modificazione dell’osso e dei tessuti molli che si sviluppa in seguito al funzionamento della protesi.

Chirurgia endodontica: L’apicectomia è la pratica chirurgica di prima scelta per il trattamento dei granulomi dentali non curabili attraverso la semplice devitalizzazione (riempimento canalare).
Precisamente, l’apicectomia prevede due passaggi fondamentali:

1. Rimozione dell’apice di una radice dentale gravemente infettato da batteri
2. Riempimento della cavità radicolare aperta con un materiale biocompatibile (sigillazione dentale retrograda)

Apicectomia

CONVENZIONI

UNISALUTE_US_

prontocare

Bancoposta-logo

Enel_Logo.svg_

FASI

previmedical

Autorizzazione n° G11318

logo-regione

Questo sito web utilizza i cookie.
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, marketing e social media. Continuando la navigazione su questo sito acconsenti al loro utilizzo? “Informativa sulla privacy e sui cookie”